GLI APPUNTAMENTI DI TELESUD - Alle 19.40 ed alle 22.40 andrà in onda il nostro Magazine


L'Istituto Alberghiero di Erice ricorda Rita Atria
Attualità

L'Istituto Alberghiero di Erice ricorda Rita Atria


Nel 25° anniversario delle stragi di Capaci e via D’Amelio, in cui persero
la vita i giudici Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e Paolo
Borsellino, assieme agli agenti della scorta, gli allievi dell’IPSEOA
“I. e V. Florio” di Erice ricordano il sacrificio di Rita Atria. Il 5
giugno 1992 Rita sosteneva gli esami d’idoneità alla terza classe di
segreteria, presso la sede storica di Erice. Alla fine degli esami
rientrava a Roma, dove si toglieva la vita il 26 Luglio 1992. La
sceneggiatura del professor Vincenzo Lo Coco, che si è avvalsa della
partecipazione straordinaria di Renato Scarpa, delle riprese televisive
di Fabio Messina e della coreografia di Anna Martines, suggerisce un
finale diverso: a Rita è mancato il contatto, la relazione con i suoi
coetanei, l’inclusione. Gli allievi, così, consegnano a Rita il loro
messaggio d’amore e insieme marciano uniti per ricordare tutte le
vittime di mafia.
All’iniziativa
interverranno il giudice Alessandra Camassa, Presidente del Tribunale
di Marsala, e Roberta Gatani, di Agende rosse “Rita Atria”.
“Un
momento di confronto importante per i nostri alunni – dice il Dirigente
Scolastico Pina Mandina – che abbiamo abituato all’ascolto di
testimonianze ricche di spunti di riflessione. Perché la formazione
didattica non può prescindere dalla coscienza civica che la scuola deve
contribuire a formare”.

( Letto 1134 volte)


Lascia un commento

Time: 0.67827916145325 s