GLI APPUNTAMENTI DI TELESUD - Alle 19.40 ed alle 22.40 andrà in onda il nostro Magazine


Cala il sipario sulla Trapani Medievale
Eventi

Cala il sipario sulla Trapani Medievale


Ieri si è conclusa la sesta edizione della Trapani Medievale organizzata dall'Associazione culturale "tradumari&venti", in collaborazione con la Rettoria di San Domenico e col patrocinio gratuito del comune di Trapani. Dopo la commemorazione del 9 novembre per i 700 anni dalla morte del piccolo Manfredi di Trinacria, venerdì l'arrivo dei Reali dal museo Pepoli e l'omaggio floreale alla Madonna e a Sant'Alberto e il Corteo regale a cavallo che ha attraversato tutta la città fino al centro storico. Davanti palazzo Cavarretta la consegna delle chiavi a re Federico e quindi l'apertura del grande villaggio e dell'accampamento militare al chiostro di San Domenico. Sabato l'intera giornata è stata dedicata alla visita del villaggio al chiostro, che è stato preso d'assalto da migliaia di visitatori, i quali hanno apprezzato tutta l'atmosfera particolare che si viveva in quel luogo. Oltre ai mercanti, artigiani e le degustazioni, anche le visite guidate della torre campanaria, della real Chiesa di San Domenico e della cappella dei crociati. Molti visitatori anche per gli spettacoli serali dei Musici e Sbandieratori "Real Trinacria" Trapani-Erice, dei "Tamburi di Buccheri" di Siracusa e dei fuochisti e giullari "Ida e Dado.

Domenica, ieri, il gran finale della Trapani Medievale: 14 pullman pieni di turisti provenienti da tutta la Sicilia, nonché numerosi gruppi di famiglie che hanno soggiornato nelle strutture della città, hanno invaso il centro storico e il complesso di San Domenico. Un'atmosfera di grande festa che ha coinvolto la nostra città in un fine settimana di novembre. La giornata si è conclusa con il grande Corteo regale, composto dal gruppo medievale "Monte San Giuliano Erice ", il gruppo medievale e musici "la Fianna" di Palermo, il gruppo storico "Perla imperiale" di Castelvetrano, il gruppo siracusano dei Tamburi di Buccheri e il trapanese gruppo di Musici e Sbandieratori "Real Trinacria". Dopo la sfilata al centro storico, circondata da migliaia di persone, lo spettacolo all'ex mercato del pesce, si è ritornati nella chiesa di San Domenico per l'omaggio finale alla tomba di Manfredi di Trinacria. Soddisfatto per la riuscita dell’evento il presidente dell'associazione tradumarieventi, maestro Claudio Maltese, che ha dato a tutti appuntamento al prossimo anno per un'altra grande edizione della Trapani Medievale.

Nella foto di Lorenzo Gigante piazza Mercato del Pesce dall'alto durante la manifestazione

( Letto 460 volte)


Lascia un commento

Time: 0.33347606658936 s