GLI APPUNTAMENTI DI TELESUD - Alle 20:45, e in replica a mezzanotte, appuntamento con Sport Sud - Il Lunedì. Ospiti in studio, il giornalista Franco Cammarasana e il pivot della Pallacanestro Trapani, Nenad Simic. Alle, 23 per II Repubblica, Nicola Baldarotta, nella prima parte, ospita il senatore Fabrizio Bocchino, candidato al senato in Sicilia Occidentale con Liberi e Uguali; nella seconda , Antonio Lombardo, capolista alla Camera per il Movimento 5 Stelle nel collegio Trapani- Marsala-Monreale-Bagheria. Sul canale 6


Le scritte esterne nella sede del Pd di Marsala, intervengono Campagna, Ruggirello ed Orrù
Politica

Le scritte esterne nella sede del Pd di Marsala, intervengono Campagna, Ruggirello ed Orrù


Diverse le prese di posizione per la scritta comparsa nelle scritte comparse nella sede del Pd di Marsala , che rimandano all’autore della sparatoria di Macerata. Sulla vicenda è intervenuto il segretario provinciale Marco Campagna, candidato alla Camera nel collegio plurinominale Gela-Mazara-Agrigento, che ha espresso solidarietà alla città di Marsala, evidenziato come sia il momento di stare attaccati ai nostri valori costituzionali rimanendo uniti e ricordando come questi movimenti si combattono attraverso la buona politica e la presenza sul territorio.
Per Paolo Ruggirello, candidato al Senato con il Pd nel collegio uninominale Trapani-Marsala Monreale, si tratta di un gesto inaccettabile e deprecabile che oltraggia non solo una città per bene come Marsala ma anche l’intera provincia di Trapani. «Credo che azioni come questa – ha dichiarato l’ex deputato questore - siano frutto di una campagna elettorale caratterizzata, a più livelli, da un odio che la sta avvelenando. Per Ruggirello oggi più che mai bisogna stringersi ed unirsi per le giuste battaglie politiche.
Solidarietà al circolo libetano del Pd ed alla città di Marsala anche dalla senatrice Pamela Orrú. “Sono episodi che non possono essere sottovalutati perché richiamano a derive demagogiche che la politica tutta deve arginare”, ha dichiarato la parlamentare, rimarcando l’esigenza, in un momento dove gesti come questo si susseguono, di ispirarsi fortemente ai valori della Costituzione.

La vicenda della ripartizione delle quote tonno


Intanto la Orrù, candidata alla Camera dei deputati nel collegio uninominale Trapani-Marsala, è intervenuta sulla ripartizione quote tonno aggiuntive assegnate alle tonnare fisse, sollecitando il ministro Martina ad incontrare il sindaco delle Egadi Pagoto. La senatrice del Pd ha ricordato come si sia riusciti ad ottenere l’assegnazione delle quote aggiuntive alle tonnare fisse italiane, tra cui quella Favignana, grazie al suo emendamento, approvato nell’ambito del decreto Mezzogiorno, rimarcando come sarebbe un grave danno all’economia isolana, e non solo, non dare seguito a queste aspettative.

Presa di posizione sulla ripartizione delle quote tonno anche da Toni Scilla, in corsa con Forza per il Senato nel collegio uninominale Trapani-Marsala Monreale, presente all’incontro con l’assessore regionale Bandiera a cui ha partecipato una delegazione della pesca al palangaro di Marsala. Scilla ha chiesto al Governo regionale interloquire con il direttore generale Riccardo Rigillo e con il Sottosegretario Giuseppe Castiglione a sostegno della marineria siciliana, evidenziando come la ripartizione delle quote tonno così come prevista sarebbe il vero colpo di grazia per un settore già in agonia”,

 

( Letto 174 volte)


Lascia un commento

Time: 0.49696397781372 s