GLI APPUNTAMENTI DI TELESUD - Alle 20,30 ed a 00.00 andrà in onda l'incontro di basket Treviglio – Pallacanestro Trapani. Alle alle 23, in occasione della ricorrenza del 50 esimo anniversario del terremoto del Belice, andrà in onda un documento esclusivo firmato da Giacomo Pilati. Un'intervista a Ludovico Corrao, realizzata 20anni fa. Le immagini di Michele Monreale sono tratte dal documentario “I giorni del caos” prodotte diurante il terremoto. Il documeto fa parte del cofanetto “In Sicilia Rewind


Verso le candidature
Politica

Verso le candidature


Sempre più in fermento il mondo politico trapanese che si prepara agli appuntamenti elettorali dei prossimi mesi. I riflettori sono puntanti alle nazionali del prossimo 4 marzo ma già si guarda alle amministrative di primavera che vedranno molti cittadini chiamati al voto per l’elezione di sindaco e consiglieri comunali, a partire da Trapani. E già sono diversi i potenziali pretendenti per uno scranno dell’assembla di Palazzo Cavarretta. Resta ancora pendente il ricorso di Pietro Savona davanti al Cga dopo che il Tar, ai primi di ottobre, non ha accolto la richiesta del candidato a sindaco del Pd alle scorse amministrative. Decisione impugnata dal Savona. A questo punto si resta in attesa del pronunciamento del Cga, atteso per marzo. Ma la campagna elettorale per il Comune capoluogo è sempre più dietro l’angolo. E già da Erice Alessandro Manuguerra ha annunciato l’intenzione di dimettersi dal Consiglio comunale di Erice per candidarsi a Trapani. Il che farà tornare nell’assemblea consiliare della vetta Cettina Montalto, prima dei non eletti nella lista “Nati Liberi”, movimento che sarà dunque presente al prossimo appuntamento elettorale per le amministrative. Come annunciato dalla stessa Montalto, in qualità di coordinatrice del movimento, che non appena arriveranno le dimissioni del figlio Alessandro varcherà la soglia del Consiglio comunale di Erice

Dal fronte elezioni nazionali, si va verso la candidatura, dall’associazione “Città a misura d’uomo” di Giuseppe Marascia, tra i candidati a sindaco alle scorse amministrative, e del blogger Natale Salvo, anch’egli in lista nelle elezioni di maggio in città ma per il rinnovo del Consiglio comunale. I due saranno candidati nella “Lista del Popolo” nel collegi uninominali, quindi maggioritari, di Camera e Senato, che avrà come capolista, tanto nel Collegio di Palermo che in quello di Trapani-Marsala-Monreale, l’ex pm Antonio Ingroia. «L’ufficializzazione dovrebbe arrivare in settimana», ha fatto sapere Salvo, che ha tenuto a rimarcare come l’adesione al movimento di Ingroia, Chiesa e Diotallevi, sia una questione di programmi politici e non di candidature. Natale Salvo ha poi assicurato che farà inserire nel programma tutti quei punti che interessano il nostro territorio: ovvero il lavoro, il lavoro e il lavoro.

    Videogallery

( Letto 1423 volte)


Lascia un commento

Time: 0.55118894577026 s