GLI APPUNTAMENTI DI TELESUD - Alle 20,30 ed a 00.00 andrà in onda l'incontro di basket Treviglio – Pallacanestro Trapani. Alle alle 23, in occasione della ricorrenza del 50 esimo anniversario del terremoto del Belice, andrà in onda un documento esclusivo firmato da Giacomo Pilati. Un'intervista a Ludovico Corrao, realizzata 20anni fa. Le immagini di Michele Monreale sono tratte dal documentario “I giorni del caos” prodotte diurante il terremoto. Il documeto fa parte del cofanetto “In Sicilia Rewind


Trapani, idea Casasola
Sport

Trapani, idea Casasola


Creiamoci una grafica mentale. Immaginiamo il campo con la formazione, come si fa negli ultimi tempi. Ora, mettiamo le pedine del 3-5-2, modulo scelto da mister Calori e capiamo a che punto è la costruzione del Trapani che sarà all'indomani del 31 gennaio, giorno di chiusura del calcio mercato. Sulla titolarità di Furlan, non c'è da discutere. Partendo invece dal quinto di destra, ecco che si potrebbe prospettare un ritorno, quello di Thiago Casasola, attualmente all'Alessandria. Un ruolo che non è proprio il suo, ma Calori l'aveva già utilizzato in questa posizione e il risultato fu sorprendente, e l'allenatore starebbe spingendo per il suo ritorno. I tre centrali di difesa, Fazio, Pagliarulo e Silvestro, non sono in discussione, così come Marras da quinto di sinistra, anche se sacrificarlo in una corsa forsennata è quasi uno spreco. Ad oggi, la parte centrale del centrocampo, potrebbe vedere Scarsella, per il giocatore della Cremonese la trattativa è avanzatissima, Corapi, che andrebbe a sostituire Taugourdeau e Palumbo. La notizia interessante però riguarda l'attacco. Era dei giorni scorsi la volontà di far partire uno tra Evacuo e Reginaldo, più quest'ultimo a dir la verità. Ad oggi ci sarebbe un ripensamento da parte del Trapani per cui potrebbe non partire nessuno dei due. Non dimentichiamo che i granata hanno ancora a disposizione un posto over, e potrebbero decidere di prendere un altro giocatore importante senza necessariamente muovere uno dei due giocatori “pezzi da novanta”. Altra questione invece riguarda Matteo Legittimo. Il Lecce pressa forte per riaverlo, per loro sarebbe un giocatore bandiera e libererebbe così un posto over per permettere l'acquisto di un altro rinforzo. Chi invece sarebbe disposto a tornare vicino casa è Antonio Marino, difensore del Lecce, originario di Mazara del Vallo. Al Trapani poi è stato proposto Riccardo Idda. Il difensore avrebbe fatto delle resistenze geografiche. E' da pochissimo diventato papà e non vorrebbe spostare la famiglia. In questo girovagare di nomi in entrata ed in uscita, quello che non è cambiato è l'obiettivo del Trapani, che rimane ancora la promozione e tutti i movimenti saranno fatti in funzione di questo.

( Letto 359 volte)


Lascia un commento

Time: 0.27453517913818 s